BARLUME presenta LA PROFEZIA DI IBN AL FARRA' di Edoardo MICATI

Stampa

BARLUME PRESENTA “LA PROFEZIA DI IBN AL FARRA'’”

CON EDOARDO MICATI

alt

La rassegna BARLUME rinnova il suo appuntamento all’interno della caratteristica Fiera di Natale di Corsano, per dialogare con l’autore salentino Edoardo Micati.

All’interno della manifestazione creata dall’Associazione A.S.D. DAMA Corsano, che racchiude una serie di esposizioni e mercatini, la pagina culturale è realizzata dall’Associazione IDEE A SUD EST che ripropone in un contesto del tutto peculiare un dialogo con uno scrittore locale.


Domenica 13 dicembre alle 18:30 in Piazza San Biagio a Corsano, sarà presentato il romanzo “La profezia di ibn Al Farrà” (Edizioni Città Futura). In un contesto informale, si svolgerà un dialogo con gli organizzatori Carlo Ciardo e Luciano De Francesco dal quale emergerà la cadenza ritmata ed incalzante del filo narrativo dell’opera.

Il nuovo impegno di Micati racchiude, in verità, due vicende continue.

La prima parte, “Acaya”, narra vicende accadute nel 1944 quando il paesino fortificato ospitava un reparto dell’Esercito Italiano addetto all’osservazione e al controllo della vicina costa. Due amici, si trovano coinvolti nel ritrovamento e nella traduzione di un brogliaccio accidentalmente trovato scavando in un ipogeo. Nell’antico manoscritto, il racconto di Frate Simeone Schena, conduce i due in un tempo remoto.

Nella seconda parte, “Taranto”, c’è il resoconto investigativo condotto da un commissario e dal suo sottoposto intorno ad inspiegabili assassinii avvenuti nel 1414 e proseguiti poi nel 1944. Una trama di misteri che mischia Storia e storie.

L’appuntamento verrà ad inserirsi in un contesto particolare, qual è una fiera natalizia, proprio come nello spirito della rassegna BARLUME, che ha come habitat naturale i luoghi non convenzionalmente immaginati per appuntamenti culturali, ma nei quali scorre la vita di una comunità.

Dietro questa scelta vi è l’idea che la cultura spazia: non ha e non può avere limiti di spazio e spazi limitati.

BARLUME fa parte del percorso culturale tracciato dal progetto TI RACCONTO A CAPO incentrato sullo sforzo di intessere una trama ideale che leghi territorio, comunità, arte e tradizioni.


Info sull’ospite:

EDOARDO MICATI è al suo secondo romanzo, dopo il fortunato “L’isola sulla terra” (I libri di Icaro – 2013). Un suo racconto è stato inserito nel libro “Il Bit dell’Avvenire”, edito da Tunuè, assieme a quelli di Pennacchi, Pascale, Pavolini ed altri. Diversi suoi scritti sono apparsi in rete con “Anonima Scrittori” e “Lo Scrittore Inesistente”.